Il nostro castello: La Rocca

Vota questo articolo
(1 Vota)

La Rocca fu probabilmente edificata nella prima metà del XIII secolo,ma fu assaltata ed incendiata già nel 1254, quando gli abitanti si ribellarono al Podestà di Bologna Bartolomeo Fuga, uccidendo anche il castellano.

A causa dei continui scontri tra bolognesi e modenesi subì danni molto pesanti, tanto che nel 1390 fu necessario provvedere ad una ricostruzione.

In seguito il castello passò sotto il controllo del conte Cesare Montecuccoli.

Probabilmente a questa fase risale l'assetto attuale della Rocca, mentre la torre fu completamente ricostruita nel 1393.

Dopo un periodo di relativa calma, le furiose lotte tra le famiglie Tanari e Montecuccoli durante il XVI secolo danneggiarono la Rocca che comprendeva non solo gli edifici attuali, ma pure tre prigioni, la chiesa,la canonica, orti e frutteti.

Per tutto il '700 si susseguirono perizie sullo stato della Rocca, crolli parziali e frettolose ricostruzioni; restauri più accurati furono eseguiti dopo il 1840 - a questa fase risale il camminamento sopraelevato con le bombardiere lungo la cinta muraria interna- e nel 1888 fu risanata anche la torre.

Dopo i pesantissimi danni subiti durante i bombardamenti del 1945, e la ricostruzione del dopoguerra, la Rocca è stata restaurata e riaperta al pubblico nel 1998.

 

Letto 2772 volte Ultima modifica il Sabato, 22 Giugno 2013 18:10
Aggiungi commento

Persone in questa conversazione

Sito istituzionale

lollo